LA MIA BIOGRAFIA

Paolo Damiani è nato a Giulianova, una piccola cittadina in provincia di Teramo, il 12 settembre 1982; fin da piccolo si divertiva a giocare con la terra bagnata  mentre si trovava in campagna dai nonni.

Dopo la scuola dell’obbligo ha deciso di frequentare il Liceo Artistico di Teramo in cui si è sempre contraddistinto per la sua creatività ed originalità.

Subito dopo la scuola ha dovuto lasciare per un po’ la città di nascita per svolgere il servizio militare presso l’arma dei Carabinieri di Reggio Calabria in cui ha realizzato molte opere murali su tutto il comando; e proprio qui, lontano da tutti i suoi affetti, ha sentito forte l’esigenza di continuare a creare e ad esprimere tutto ciò che aveva dentro.

Al suo rientro decide di aprire il suo primo laboratorio di scultura a Giulianova, sopra l’ufficio del papà; ed è qui che iniziano a nascere le sue prime vere e proprie opere d’arte che vedremo, alcuni anni dopo, esposte nella sua mostra d’arte intitolata “Se il fango è anima” titolo questo, attribuito da “Piazza Grande” un giornale locale che lo ha intervistato e seguito con grande curiosità ed interesse.

In questa mostra, avvenuta nella sala Polifunzionale del Comune di Teramo, una particolare rilevanza è stata data, dalle Tv locali e dai critici intervenuti, ad una scultura dedicata a Nassyria; quest’opera è molto toccante perché riproduce uno stralcio di questa strage ed osservandola fa vivere per un attimo l’angoscia e la disperazione di quel momento.

Oggi il suo laboratorio è situato a Bellante, qui l’artista continua a raccontare tutta la sua vita e le emozioni che nel corso degli anni lo hanno accompagnato; ogni sua opera esprime, quindi,  un qualcosa di nuovo ed evidenzia un’evoluzione che è avvenuta con lui e dentro di lui. Nel corso degli anni ha sempre frequentato  il Laboratorio “Ceramica Simonetti” a Castelli, in provincia di Teramo, è qui che l’artista ha avuto la possibilità di apprendere le diverse tecniche della lavorazione della ceramica, compresa quella del tornio che consente di realizzare con cura e precisione piatti e vasi, oltre alla possibilità di utilizzare i forni di grandi dimensioni per portare in cottura tutte le sue opere in argilla a biscotto che solo successivamente saranno patinate in finto bronzo.

Visitando questo sito potrete constatare le sue tante attività: dalla scultura alla creazione di targhe e trofei, dalla realizzazione di diversi tipi di bomboniere adatte ad ogni evento a delle fantasiose creazioni realizzate con i vegetali.

LA MIA BIOGRAFIAultima modifica: 2011-08-02T22:03:00+00:00da paolodamiani